Singolo: “The Secret of Memory” – Musica a 432 Hz Integrale

The Secret of Memory - CoverIl lavoro sulla Musica a 432 Hz Integrale mi sta portando ad esplorare tonalità ed accordature inusuali. Forse non tutti sanno che non basta accordare genericamente il LA a 432 Hz, ma che tutte le frequenze sono importanti. Ad esempio questa mia nuova composizione “The Secret of Memory” è in tonalità di SI maggiore, una tonalità in cui le note importanti sono il SI, FA# ed il DO# piuttosto che il LA ad esempio. la frequenza che ho usato per questa tonalità è di 480 Hz per il SI e un’accordatura per quinte Pitagorica, in modo da ottenere frequenze che siano in sintonia con la Terra e il 3° Chakra.

Tutto ciò che esiste è vibrazione, noi compresi. La musica che si accorda con le frequenze di base della vita risuona in noi e ci dona energia positiva, in particolare stimolando stati emotivi ed onde cerebrali. “The Secret of Memory” ha un’armonia che esalta la frequenza del SI a 480 Hz e del FA# a 360 Hz, collegate alla Terra e al terzo Chakra, la musica inoltre è stata registrata in modo che le vibrazioni e le caratteristiche principali della musica siano sintonizzate sulle frequenze benefiche della musica integrale a 432 Hz utilizzando la scala Pitagorica per quinte.

(Wenz)

acquista adagio k 495 di Mozart - Enzo Crotti


VIDEO: The Secret of Memory – Musica a 432 Hz Integrale – Terzo Chakra

DEMO: The Secret of Memory – 3° chakra 432 hz integrale

Se non riesci ad ascoltare il demo con Spotify prova il seguente lettore audio:


(P) © 2018 Enzo Crotti

10 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Grazie Enzo ,per questo dono ,dai toni paradisiaci,
    questa musica speciale ,leggera e meravigliosa ,ti calma e ti trasporta in
    un mondo divino,
    grazie di esistere e di donarmi tanta piacevole e rilassante melodia,
    con gratitudine infinita,
    Anna Maria

  2. Scusa la sincerità ma non mi è piaciuto molto… l’ho trovato confusionario con troppi strumenti e molto incalzante…ma è solo la mia sensazione

    • Ti ringrazio per la tua sincerità. Vorrei aggiungere che il brano è incalzante perché non è musica per rilassare, ma per trasmettere energia positiva attraverso le frequenze delle note, senza rinunciare ad una certa complessità compositiva. Cmq i gusti sono gusti dopo tutto.

  3. Ciao Enzo..purtroppo concordo con Alda. Un po’ troppo “ ricca” di strumenti ed incalzante. Premetto che sto ascoltando dal cel e senza cuffie…è un midi o sbaglio? Anche questo forse non da giustizia al brano. Comunque complimenti per il lavoro che fai e le composizini. A 432Hz tutto ha un altro sapore…

    • Ciao Matteo. In effetti non si tratta di un midi. La base orchestrale è costituita da campionamenti opportunamente intonati e la chitarra è reale suonata da me. Come ho detto ad Alda la caratteristica incalzante di questa musica è voluta, perché non per forza una musica deve essere sempre rilassante, ma anche musica incalzante può fungere alla consapevolezza e alla meditazione.

  4. Molto bello! l’energia che trasmette è vibrante rigenerante,forte e “solare” .Forse può risultare dissonante e ” troppo” a chi non ha particolari squilibri del Manipura e non ha bisogno di essere caricati di troppe vibrazioni ” positive “. Forse persino da considerare un buon segno per loro 🙂